“Arte sui Cammini”, presentati al Maxxi i sette progetti vincitori

0
100

Presentati ieri (mercoledì 7 novembre) al Maxxi di Roma i sette progetti vincitori del bando “Arte sui Cammini”, nell’ambito del quale la Regione Lazio ha avviato nel 2017 un progetto per la realizzazione e l’installazione di opere d’arte contemporanea lungo i Cammini della spiritualità.

«Una scommessa fondata sulla contaminazione tra arte e cammini religiosi – spiegano i promotori -: si tratta di una vera e propria sperimentazione attraverso cui promuovere e arricchire sette magnifici luoghi del Lazio, che si andranno così a valorizzare ulteriormente con opere di assoluto valore».

Arte sui camminiIl contributo totale ammonta a circa 1 milione di euro. I progetti vincitori sono stati scelti tra i 35 pervenuti in risposta ad un avviso pubblico e finanziati dalla Regione Lazio con un importo massimo di 150mila euro.

Cammino di Benedetto

  1. Via Dei Canti – tre opere scultoreo-musicali adattive Foce, Aquiloni, Terra e Cielo. Di Laura Bianchini e Licia Galizia.
    Realizzazione a cura di: Centro Ricerche Musicali – CRM di Roma Trevi nel Lazio.

Via Francigena del Nord

  1. Lo spazio del cielo. Di Alfredo Pirri, Elena Mazzi, Teodosio Magnoni, Natteo Nasini.
    Realizzazione a cura di: Società Cooperativa Culture Viterbo, Vetralla, Caprarola e Sutri (VT).
  2. Three gates of in‐perfection. Di Davide Dormino, Goldschmied & Chiari, Giancarlo Neri, Angelo Cricchi.
    Realizzazione a cura di: Fondazione Allori, Campagnano di Roma e Formello (RM).
  3. Viandante. Di Andrea Aquilanti, Leonardo Petrucci.
    Realizzazione a cura di: Accademia Nazionale di San Luca  Viterbo.
  4. Epifanie. Di Renzogallo, Andreco.
    Realizzazione a cura di: Quasar Progetto srl Acquapendente e San Lorenzo Nuovo (VT).

 Cammino di Francesco

  1. Le radici auree. Di Mariagrazia Pontorno.
    Realizzazione a cura di: Fondazione Mondo Digitale, Rivodutri (RI): Faggio di S. Francesco

 Cammino di Benedetto –  Via Francigena del Sud

  1. Meridiani. Di Francesco Arena, Chiara Camoni, Giorgio Andreotta Calò.
    Realizzazione a cura di: Gruppo Internazionale Affari G.I.A. srl       Leonessa (RI), Rocca Massima e Cori (LT).

La valorizzazione dei Cammini del Lazio

Con lo stesso obiettivo la Regione Lazio ha inserito anche i Cammini del Lazio tra i destinatari del bando da 500mila euro per valorizzare il patrimonio con lo spettacolo dal vivo. Grazie alla legge sui cammini approvata nel 2017 sono state stanziate risorse per 350mila euro per promuovere la rete dei cammini.

«Siamo a un importantissimo giro di boa di un percorso culturale e amministrativo per arricchire l’offerta culturale dei nostri territori», ha affermato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. Che ha aggiunto: «Vogliamo accendere dei fari per valorizzare il nostro patrimonio, quello di una regione talmente ricca di beni culturali da dimenticarsi a volte delle sue potenzialità: i cammini di fede, in particolare, sono importantissimi per il nostro territorio. I pellegrinaggi non sono importanti solo per la meta ma perché il viaggiatore si ‘forma’ nell’incontro con l’altro. Da qui  l’idea di collocare opere contemporanee, su tracciati che noi vogliamo rilanciare. È, credo, un unicum del pianeta: non ci sono altri interventi di questo tipo che coniugano la fede e la forza dell’arte di oggi».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here