Prima Giornata delle Catacombe

0
146
La Catacomba di San Callisto

“Dal buio alla luce” è il titolo della prima Giornata delle Catacombe che si svolgerà a Roma il prossimo sabato 13 ottobre su impulso della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra: «Un’occasione unica – sottolineano gli organizzatori – per conoscere luoghi inaspettati e densi di ricchezza spirituale e artistica».

I siti aperti al pubblico gratuitamente

Grazie a questa iniziativa le Catacombe di San Callisto, San Sebastiano, Domitilla, Priscilla, Sant’Agnese e dei Santi Marcellino e Pietro saranno visitabili gratuitamente così come quelle di San Pancrazio, Sant’Alessandro sulla via Nomentana e di San Lorenzo. Ma non solo, in questa Giornata infatti saranno eccezionalmente aperti al pubblico anche il Santuario dei Martiri Greci e il Museo della Torretta (Comprensorio di San Callisto, ingresso principale da via Appia Antica 78, dalle ore 9 alle 17.30), il Museo e la Spelunca magna di Pretestato (via Appia Pignatelli 5, dalle ore 9 alle 17.30).

La locandina della Giornata

Un programma ricco di eventi anche per i più piccini

La prima Giornata delle Catacombe sarà arricchita da un ampio corollario di eventi rivolti sia ai grandi che ai piccoli, con una particolare attenzione verso tutte quelle persone che non potranno recarsi di persona a conoscere questi luoghi, in alcuni casi di difficile accesso.

Si comincerà alle 9.30, presso la Tricora Occidentale delle Catacombe di San Callisto (via Appia Antica 110), con l’inaugurazione della mostra “Bere alle Sorgenti, Paolo VI e le Catacombe”.

Alle 10 si proseguirà con il Laboratorio didattico “Costruiamo la Strada Romana” (per prenotazioni: santimarcellinoepietro@gmail.com) presso le Catacombe dei Santi Pietro e Marcellino in via Casilina, 641 (questo laboratorio didattico si ripeterà alle ore 15 e alle 16).

Alle 10.30 è previsto un altro Laboratorio didattico intitolato “Esploratori alla ricerca di…” (per prenotazioni: segreteriapietrevive@gmail.com) nel Comprensorio Callistiano, Parco della Torretta, in via Appia Antica, 100 (questo laboratorio didattico si ripeterà alle ore 15).

“Tutelare, valorizzare e comunicare il patrimonio culturale” sarà invece il titolo della tavola rotonda che vedrà intervenire il segretario della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra monsignor Pasquale Iacobone, insieme a Fabrizio Bisconti, docente ordinario di Archeologia cristiana e medievale a Roma Tre, alla direttrice del Parco Archeologico del Colosseo Alfonsina Russo e al direttore responsabile delle riviste Archeo e Medioevo Andreas Steiner: l’appuntamento è alle 11.30 nell’Istituto San Tarcisio di via Appia Antica.

Alle 12 chiuderà la mattinata il laboratorio didattico per ipovedenti “A Con Tatto” (per prenotazioni: segreteriapietrevive@gmail.com) nel Museo di Pretestato, in via Appia Pignatelli, 5.

Alle 15.30 sarà dato spazio alla musica con il concerto dei Vocalia Consort nella Catacomba di Domitilla, presso la basilica dei Sati Nereo e Achilleo in via delle Sette Chiese 282 (questo concerto si ripeterà alle 16.30).

Alle 16.30 il programma prevede l’esibizione della Banda Vaticana che percorrerà il Comprensorio Callistiano, dal Quo Vadis fino basilica di San Sebastiano.

Alle 18, la chiusura degli eventi con la solenne celebrazione eucaristica nella basilica di San Sebastiano (via Appia Antica 136) presieduta dal cardinale Gianfranco Ravasi, presidente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.

Per avere maggiori informazioni sulla prima Giornata delle Catacombe, contattare i seguenti recapiti: +39 06 4465610, +39 06 4467601, pcas@arcsacra.va.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here