Scatta in parrocchia,
al via la seconda edizione

0
72
Scatta in parrocchia

“Delle volte arrivo in certi luoghi proprio quando Dio li ha resi pronti affinché qualcuno scatti una foto”. La pensava così il fotografo statunitense Ansel Adams convinto che una foto non fosse solo un mero scatto ma racchiudesse in sé un po’ del vissuto personale: tutte le immagini che hai visto, i libri che hai letto, la musica che hai sentito, e le persone che hai amato”.

Scatta in parrocchia, <br>al via la seconda edizione 1È con questo spirito che, dopo il successo della scorsa edizione, torna per il secondo anno consecutivo Scatta in Parrocchia,  il contest fotografico organizzato da Radiopiù con il patrocinio della Diocesi di Roma.

Anche per il 2019 obiettivo è quello di raccontare, per immagini, la propria parrocchia senza tralasciare l’imprescindibile legame tra arte e fede nelle chiese di Roma, dal centro alla periferia.

Tema fotografico

Il tema fotografico è libero. Che si faccia in formato orizzontale o verticale, con o senza flash, in bianco e nero o a colori, con fotocamera digitale, tablet o smartphone, l’importante è scattare in parrocchia o nei locali di pertinenza (Rivedi le foto pervenute durante la scorsa edizione). Ben accetti i particolari artistici e architettonici della chiesa (dalle cupole, ai soffitti, ai quadri, fino alle statue dei santi) ma anche i momenti liturgici Scatta in parrocchia, <br>al via la seconda edizione 2(come Messe, processioni, via Crucis, feste patronali). Spazio anche alle attività, agli incontri, agli eventi culturali (quali rassegne musicali, spettacoli teatrali, etc.) e sportivi.

Nessun limite, dunque, all’estro creativo e nemmeno alla pubblicazione: le immagini potranno essere già essere apparse in precedenza sui vostri profili Facebook o Instagram. Necessario è, invece, che le foto presentate (massimo 5 per ogni partecipante) siano:

  • originali (realizzate cioè personalmente tramite i propri dispositivi, non quindi scaricate dal web).
  • Scattate a partire dal 1° gennaio 2019.
  • non abbiano già partecipato ad altri concorsi.

Il Contest fotografico: giuria e premi

Scatta in parrocchia, <br>al via la seconda edizione 3
I premi: una pergamena e un buono regalo, del valore di 50 euro, per l’acquisto di prodotti fotografici

Il concorso, in programma dall’11 febbraio al 2 giugno, è aperto tutti senza limiti di età. Due le foto vincitrici. A sceglierle la giuria composta ancora una volta da Don Francesco Indelicato, direttore di Radiopiù e dell’Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport e da Valeria De Simone, giornalista, e presieduta da Mauro Monti, fotografo, dell’ufficio Web di Tv2000, il quale nelle prossime settimane darà ai nostri lettori, tramite dei video, alcuni consigli per realizzare una buona fotografia.

 

scatta in parrocchia, radiopiu.eu
Santina Bellia, una dei vincitori della prima edizione del concorso fotografico “Scatta in Parrocchia”

I vincitori potranno ritirare i premi (buoni fotografici) presso gli studi di Radiopiù e, con l’occasione, raccontare la propria esperienza (riascolta le interviste ai vincitori della scorsa edizione: Santina e Aldo).

Pronti a scattare?

  1. Consulta il regolamento
  2. Compila il form on line con le tue foto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here