Tempo libero, turismo e sport: le iniziative 2020

0
42
tempo libero, turismo e sport, diocesi di roma

Tempo libero, turismo e sport: un 2020 ricco di iniziative

Musica e fotografia. Arte, cultura e attività per i più piccoli dal centro alla periferia di Roma. Tra novità e conferme, calendario ricco di eventi, quello del 2020, per l’Ufficio della Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Diocesi di Roma. A illustrarci le iniziative, in programma per il nuovo anno il direttore, don Francesco Indelicato.

Torna la Giornata Diocesana del Gioco e dello Sport

«Nel 2020 l’Ufficio per la pastorale del tempo libero, turismo e dello sport compirà due anni da quando l’ha voluta il cardinale De Donatis e quindi si sta strutturando sempre meglio. L’attività principale del prossimo anno sarà Giornata Diocesana del Gioco e dello Sport che tempo libero, giornata diocesana del gioco e dello sport, diocesi di romacome quest’anno si terrà durante le manifestazioni del Villaggio per la Terra al Galoppatoio di Villa Borghese.

L’appuntamento sarà per il 25 aprile e il tema su cui verterà l’incontro è “Insieme costruiamo un casa comune solida e fraterna” per celebrare anche i 5 anni della Laudato si’.

Ci sarà al mattino un incontro con le associazioni, poi un’attività tutti insieme e si concluderà con una Messa, celebrata dal vescovo Palmieri, alla tensostruttura del Galoppatoio».

A Scuola di tempo libero

«Accanto a questa attività abbiamo la Scuola del tempo libero che sembrerebbe un po’ un paradosso ma descrive la filosofia dell’incontro che vogliamo avere con i fedeli. Il tempo libero è un tempo che tante volte non si sa come impiegare, un tempo leggero. Invece noi vorremmo far scoprire la profondità del tempo che dovrebbe servire a promuovere l’”umanesimo” di una persona.

Quindi abbiamo messo in piedi un corso che si chiama L’arte sotterranea della Roma cristiana che si terrà alla parrocchia San Giovanni Crisostomo e che vedrà come primo incontro una visita alle catacombe dei Santi Marcellino e Pietro ad Duas Lauros proprio per riscoprire l’arte catacombale e viverla personalmente, sperimentando la pittura di affreschi e di opere in ceramica».

Sempre per la scuola del tempo libero, a San Frumenzio, a maggio, ci saranno 5 tempo libero, diocesi di romaincontri dal titolo Sia Luce. «Sono sull’importanza della luce, diretta emanazione divina, fonte della vita e della bellezza, – spiega don Francesco. – Partiranno da un percorso biblico per proseguire con una spiegazione scientifica e con un’attenzione particolare a Caravaggio, il pittore della luce, e al rapporto tra l’architettura delle chiese e la luce. Infine la luce nella fotografia, perché fotografare vuol dire proprio “scrivere con la luce”».

C’è poi la terza edizione de La vite e i tralci, «percorso che ha avuto grande successo fino ad ora e che terremo a ottobre nella parrocchia dei Santi Aquila e Priscilla insieme a Marco Cum, teologo e sommelier che ci farà fare un cammino non solo nella Bibbia ma anche nella storia dell’arte».

Consulta le iniziative in programma per il 2020.

I concorsi

Oltre a corsi e attività di vario genere, l’Uts promuove anche dei concorsi…

«Sì, abbiamo anche dei concorsi che sono ormai alle seconde, terze, quarte edizioni. tempo libero, sounds spirit festivalTra i concorsi musicali il Sounds Spirit Festival, che si è tenuto l’anno scorso alla terrazza del Pincio.

Quest’anno invece sarà l’evento conclusivo del Villaggio per la Terra e si terrà il 26 aprile alla tensostruttura del Galoppatoio di Villa Borghese.

Poi abbiamo Cantate Inni con Arte che ha sempre maggior successo e vede la presidenza di giuria in monsignor Marco Frisina. Richiamerà quest’anno anche i cori del Lazio oltre a quelli della Diocesi di Roma. Infine, l’ultimo concorso che replicheremo sarà Scatta tempo libero, diocesi di romain Parrocchia.

Questo contest, che sarà soprattutto sui social, ha l’obiettivo di valorizzare la bellezza delle attività parrocchiali e delle chiese di Roma oltre che a far sviluppare il senso di appartenenza alle nostre comunità.

Speriamo che ci sia sempre più interesse verso questo concorso perché è bello sia partecipare, (ci sono dei premi finali), ma è anche bello vedere ciò che la Chiesa di Roma ha nelle sue parrocchie.

Per cui l’invito è quello di fare riferimento al nostro sito www.utsroma.it, segnarsi queste date e riuscire a partecipare a uno di questi corsi o questi concorsi».

Ascolta la puntata odierna di “Tutte le strade”: 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here